Chi è l’audioprotesista e cosa fa?

Chi è l’audioprotesista e cosa fa?

Chi è l’audioprotesista e cosa fa? Avrete sentito o letto questo termine molto spesso e vi sarete chiesti se si tratta di un professionista. È proprio così. L’audioprotesista è l’operatore sanitario che applica, su prescrizione dello specialista, le protesi acustiche. È un tecnico laureato che lavora in un centro audiologico e ha solitamente esperienza pluriennale nel settore della protesizzazione. Questo professionista dell’udito è sempre aggiornato sulle più avanzate tecnologie audioprotesiche al fine di consigliare al paziente una soluzione personalizzata e ottimale del suo problema.
L’audioprotesista esegue inoltre le impronte per costruire l’auricolare su misura, plasmandolo sulla forma del condotto uditivo esterno del paziente. È la persona deputata al controllo periodico degli apparecchi e quella a cui rivolgersi per qualsiasi problema di guasto o malfunzionamento delle protesi. Trovare un buon audioprotesista è il primo passo per affrontare l’ipoacusia, in quanto si tratta dell’unico tecnico sanitario laureato che determina il quadro audiologico ed è sempre al vostro fianco per controllare e regolare l’apparecchio nel tempo.
Prenderà in considerazione le vostre esigenze acustiche, il budget a disposizione, lo stile di vita e le vostre preferenze personali.
L’informatizzazione dei sistemi di ausilio all’udito consente all’audioprotesista di poter disporre in tempi brevissimi delle opzioni degli apparecchi acustici attraverso il computer, e di poter dedicare tutta l’attenzione possibile al paziente. Oggi, gli apparecchi acustici sono sempre più piccoli e in alcuni casi addirittura invisibili. Inoltre, sono diventati più potenti e confortevoli che mai. Proprio come molti altri dispositivi hi-tech gli apparecchi acustici sono stati infatti oggetto negli ultimi anni di una grande rivoluzione tecnologica, con picchi di innovazione molto elevati. Le protesi acustiche moderne sono progettate per rendere l’ascolto negli ambienti rumorosi più facile e confortevole. Grazie allo streaming wireless, il suono dello stereo, della TV e della radio può essere trasmesso direttamente agli apparecchi acustici, mentre altre funzioni consentono di parlare al telefono in vivavoce e di comunicare in modo chiaro e definito. La tecnologia digitale ha dunque portato un salto di qualità nello sviluppo tecnologico applicato alla correzione dei deficit uditivi. Nel nostro centro, il tecnico audioprotesista vi assisterà nel trovare l’apparecchio acustico più adatto alle vostre esigenze. Pianificate e investite il tempo necessario per incontrare il vostro audioprotesista di fiducia. Confrontarsi a voce è importante e inoltre non vi mancheranno le argomentazioni e le domande. La scelta della marca dell’apparecchio acustico non dipende solo dalle funzionalità offerte. Diversi brand offrono funzionalità molto simili. Osservate la professionalità, valutate la capacità e l’empatia dell’audioprotesista che opera nel nostro centro audiologico e sarete certi di aver trovato il professionista giusto che vi accompagnerà nel vostro cammino.