Ipoacusia: un problema per tutte le età

Ipoacusia: un problema per tutte le età

A che età si perde l’udito? Quando si presentano i problemi legati alla diminuzione dell’udito o alla sua perdita?
L’udito è una funzione molto importante e una sua riduzione può seriamente compromettere la qualità della vita di una persona. L’ipoacusia è un termine che indica una riduzione o perdita dell’udito e può insorgere in qualsiasi momento. Questo problema è comunemente associato all’età avanzata, oppure si ritiene che possa essere dovuta solo a dei forti traumi.
Si tratta invece di una condizione molto diffusa: secondo una ricerca l’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) stima che siano circa 500 milioni le persone che al mondo ne soffrono. Più spesso di quanto si pensi, bambini e adulti soffrono di problemi di udito e possono avere la necessità di verificare la funzionalità dell’orecchio: negli ultimi anni infatti il traffico, i macchinari, la musica e la tv hanno creato un certo inquinamento acustico che può condurre ad una perdita uditiva con ripercussioni su tutte le fasce d’età.
Una grande attenzione deve essere rivolta ai bambini: ogni anno 500 neonati italiani vengono alla luce soffrendo di sordità profonda e uno su 300 ha problemi di udito, derivanti da malattie genetiche oppure da infezioni con cui è venuto in contatto al momento della nascita o nei primi mesi di vita. Non solo questi bambini manifestano problemi di comunicazione e rischiano di non riuscire neppure a parlare, ma ne va del loro sviluppo cognitivo e psicomotorio in generale.
Fra gli adulti, e non solo fra gli anziani, così come fra gli adolescenti e i giovani adulti, i problemi di udito sono molto più diffusi e frequenti di quanto puoi immaginare: l’ipoacusia diminuisce la capacità di capire e di comunicare parole, frasi e discorsi, causa difficoltà a seguire le trasmissioni alla tv o alla radio e pregiudica la capacità di sentire i suoni di tutti i giorni. Un semplice e moderno apparecchio acustico potrebbe risolvere tutti questi disagi. Per tutte queste ragioni, e per verificare la soluzione più adatta per te o per i tuoi cari, un nostro audioprotesista è a tua disposizione per il controllo gratuito: non sottostimare la tua salute e i possibili problemi di udito!